Natale e dieta non vi temo!

Che vi piaccia o no, dicembre è iniziato e tra 20 giorni è inevitabilmente Natale. Ma Natale, non ti temo! (Frase banale ma dicono che devo scrivere titoli ad effetto ed è il primo che mi è venuto in mente!) 
A preoccuparmi, ragionando da nutrizionista, non è il cenone della Vigilia o il pranzo del 25, notoriamente impegnativo a casa di parenti, suoceri e quant’altro. E’ proprio il mese  intero che mi crea preoccupazione e la dieta diventa un qualcosa di estraneo. Sappiamo come funziona la situazione sociale di questo periodo: la cena delle amiche, la cena delle altre amiche, la cena di lavoro, la cena con gli ex colleghi, quella col cugino che vive in Australia e compagnia bella. 
(altro…)