NOI

Direi di buttare giù una presentazione: penso sia buona educazione farlo. Quindi racconto un po’ come sono andate le cose e perché siamo qui, anche se, in realtà, ci siamo trovate in balia degli eventi e delle nostre idee…

image
Tra l’emozionato e  “avremo fatto bene?” siamo entrate in rete. Decisione importante, ponderata quanto basta per dire “ma sì, dai, apriamo ‘sto blog!”.

L’idea non è mia. E’ di Sheila. E’ lei che, dopo una pausa di riflessione non conclamata tra noi dovuta al periodo estivo, ognuna nel suo viaggio e nei propri affetti, risentendoci, ha tastato il terreno toccando l’argomento. Mi ha chiamata “Sei in Italia o ti faccio spendere? Sono appena tornata, devo parlarti!” Queste cose non funzionano mai con serenità! Mai dire “Devo dirti una cosa!” senza accennare almeno una virgola. La curiosità potrebbe logorarti. L’ho obbligata a sputare il rospo subito. Non male come idea ma forse non facciamo nulla di nuovo. Anzi, se ci buttiamo, dobbiamo farlo al meglio con dedizione  e creatività. E così ci siamo incontrate per pensare con due teste, ancora in ferie, in spiaggia precisamente, il giorno dopo della telefonata, quando il cervello dovrebbe essere spento e il fisico in relax totale.
Poi ci siamo ritrovate al lavoro, ognuna con i suoi stress (per fortuna sappiamo come prenderci). L’idea del blog è proseguita minuto dopo minuto, a tempo perso, tra messaggi e l’ansia di trovare il nome giusto… proprio noi che non siamo mai convinte di nulla e la paura più grande che abbiamo è quella di pentirci di qualcosa o di annoiarci! Ebbene sì, a prescindere da questo progetto, io e Sheila ci sentiamo un tot indefinito di volte al giorno chiedendo consigli su tutto, per poi fare a modo nostro.
Ci siamo sempre appoggiate l’una con l’altra, incoraggiate e dette in faccia “Boh, per me hai fatto una cazzata!”. Abbiamo un sacco di segreti, anche la costruzione del blog lo era, poi siamo uscite allo scoperto, volevamo concretizzare i nostri confronti e le conoscenze.
Eterne indecise, sorridenti con chi ci sorride, isteriche controllate, nostalgiche e cervellotiche, diverse ma con lati folli che combaciano perfettamente. Difficile descrivere se stessi, ancora di più parlare di due persone in poche righe, ma credo sia opportuno dire solo quello che facciamo. Io, Claudia, sono una biologa e lavoro come nutrizionista da alcuni anni, mi piace lavorare a braccetto con lo sport e amo il mio lavoro perché credo che entrare in empatia con gli altri è la cosa più bella che c’è.

91b7df43a5632befff6190c261a382e9

Sheila, laureata in Scienze Motorie, è una personal trainer e istruttrice di pilates, total body, step, walking, g.a.g e…non riesco mai a ricordarli tutti,forse ne avrò lasciati un paio, ma anche lei, come me, la conoscerete piano piano.

image

Approdate nella stessa palestra, prima una e poi l’altra, lavoriamo a stretto contatto; nonostante occupazioni apparentemente diverse, il traguardo del cliente è pressoché lo stesso: il benessere.
La gente vuole sentirsi in forma, vuole avere i segreti dello star bene, in più vuole essere informata, saziata di nozioni e di espedienti per non sentirsi mai giù di tono. C’è chi sceglie la via della dieta o solo di qualche consiglio mirato, c’è chi vuole drenare, chi bruciare grassi, c’è chi ama il corso di gruppo o, senza girarci troppo intorno, preferisce il personal trainer…
Vabbè, basta, non mi voglio dilungare, è un blog per tutti, per chi ci conosce e per chi, invece, passa da queste parti per caso, per simpatia o perchè trova qui la chicca giusta che cercava.
Claudia

sheila.calcina@gmail.com

claudia.paolucci@gmail.com 
(link a MisterImprese)

 

matrimonio chiara e manu 21.09.2013 041

Ci trovate alla palestra Move On di Civitanova Marche:

23 pensieri su “NOI

  1. Stupenda idea brave ragazze ,io posso dire che il triangolo Claudia ,Sheila e Ianira e’strordinatiamente perfetto siete Grandi !!!!!!!!!!!

  2. BRAVE RAGAZZE…AVETE FATTO BENE…E SE L’IDEA NON VI SEMBRA NULLA DI NUOVO SAPPIATE CHE LA DIFFERENZA LA FATE VOI !! CIAO

  3. Il blog è divertente e interessante, sono rimasta un’ora a leggere! Avete coinvolto una sportiva latitante nutrizionisticamente distratta….. Brave!!

  4. I appear to be having a hard time subscribing to your Feed. It comes up with error 500. Let me know if this is a common error or if its just me. Ive tried Chrome and IE. Im utilizing Kapersky Firewall and im not certain how I can turn it off . Im not educated with PCs. I’ll bookmark your website and see if you have responded. thanks!
    [url=http://www.inenop.com/index.asp?id=48]Canada Goose Montreal New York[/url]

  5. Y yo que pensaba que freir alimentos venía de la cocina judía. Pues no, resulta que lo inventaron los reyes católicos. ¡Cuánto aprendo! Como en el blog de Vacazonia, que me ha aclarado que todo lo que comen en EEUU es una copia de la gastronomía española pero elevada a la guarrería. ¡Gracias por abrirme los ojos vacazonia!
    [url=http://www.quefranquicia.com/images/events/parka.aspx?7]Canada Goose Expedition Parka[/url]

  6. I simply want to tell you that I’m very new to weblog and absolutely enjoyed you’re page. Almost certainly I’m planning to bookmark your site . You actually come with fantastic articles and reviews. Regards for sharing your blog site.

  7. ciao ragazze,

    vorrei che mia moglie facesse più sport, ma lei è pigra e ha sempre la scusa che a verona fa troppo freddo…come posso fare per smuoverla dal divano???

    Grazie

    Walz

  8. Ciao Walz…provate ad iscrivervi in una palestra e a sguire un oorso insieme…se la sproni a venire insieme a te magari sarà più motivata e ne approfittate per passare del tempo insieme!

  9. Excellent post. I was checking continuously this blog and I’m impressed! Very useful info particularly the last part fgbebkececdd

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *