STRESS, ANSIA, ATTACCHI DI PANICO? COME SCONFIGGERLO CON LO SPORT

corrinforma

Definito da molti “il male del nostro tempo”: lo stress, l’ansia, gli attacchi di panico sono ormai parte integrante del nostro essere, dobbiamo imparare a gestire bene le nostre emozioni per non farci sovrastare da queste brutte sensazioni! E’ possibile aiutarsi con lo sport, ve lo garantisco !

Il corretto esercizio fisico è in grado di migliorare la circolazione sanguigna, il quadro ormonale, l’attività neurale e persino la psiche, infatti migliorare con lo sport l’autostima rende più sicuri di se stessi e delle proprie capacità. Tornando in forma si migliora l’ aspetto fisico, si libera la mente dai problemi e dai pensieri negativi che spesso ci affliggono e si possono instaurare nuove piacevoli relazioni interpersonali.

Non di poca importanza è il ruolo degli ormoni che si mettono in gioco quando si fa un’ attività fisica regolare : le endorfine, chiamate anche droghe endogene, prodotte direttamente dal nostro corpo, sono in grado di agire come calmanti naturali per il nostro cervello, oltre al sostegno che danno al nostro sonno, dormire meglio è uno dei primi rimedi contro lo stress! La serotonina, conosciuto anche come l’ormone della felicità, interviene nel controllo dell’appetito e del controllo alimentare determinando una precoce comparsa del senso di sazietà.

aforismi-romani-ansia-12

Ecco per voi alcuni semplici ma preziosi consigli :

  1. innanzitutto bisogna porsi obiettivi raggiungibili senza sacrifici sovraumani, l’ attività fisica deve essere vissuta come un momento di benessere e di piacere, un’ ora che dedicate solamente a voi stessi, non come un obbligo!
  2. qualsiasi cosa scegliate, parlate prima con un personal trainer affinchè vi possa consigliare e suggerire quale percorso sia meglio per voi.
  3. cercate un’attività che vi consenta di svolgerla per almeno 45 minuti per 3 volte a settimana.
  4. Se non vi sentite in forma e pronte prediligete attività dove ci siano lavori di detensionamento… come ad esempio il pilates dove ci sono fasi di tonificazione, fasi in cui ci si concentra sulla respirazione e fasi dove si approfondisce l’ allungamento.
  5. Se sapete già che non vi piace allenarvi da soli, cercate fin da subito attività da fare in piccoli gruppi dove pero vi dovete sempre sentire seguite, mi raccomando!
  6. Una volta che avete individuato la vostra attività fisica ideale, concentratevi su di essa, godetevi ogni momento e congratulatevi sempre per ogni nuovo traguardo raggiunto.
  7. …e se non avete trovato subito la vostra attività fisica ideale? Cambiatela non ci sono problemi, non tutti sono fortunati al primo colpo! Non smettete di cercare, provate, ascoltate il vostro corpo e, se c’è bisogno, chiedete ad un esperto in materia!

Forza, mi raccomando! Buon lavoro!

Sheila

PS. Leggi anche qui se vuoi consigli di nutrizione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *