COLLEZIONE S/S 2015 – 10 MUST HAVE

Ed eccoci qua, già di nuovo aprile, le temperature cominciano a salire e le giornate si sono allungate… inevitabilmente le “nostre ragazze” sono sempre più preoccupate e ci “assalgono” con milioni di domande su come arrivare felici e contente (e anche magre e toniche) alla primavera/estate! Bisogna essere determinate e pensare che ogni giorno è quello buono per “curarsi” e volersi bene!

1- Comincia con la giusta MOTIVAZIONE, ritagliati 3 ore la settimana per allenarti e tutta la pazienza per seguire una dieta personalizzata.

IMG_7074

2 – Fatti seguire da un personal trainer o comunque segui un programma allenante personalizzato in base ai tuoi obiettivi, è importante che il risultato da raggiungere sia il più realistico possibile!

3 – Ricordati che per perdere peso non è indispensabile solo fare un lavoro aerobico, allena in modo adeguato anche i muscoli, solo così riuscirai a diminuire la tua massa grassa! Alterna allenamento per potenziare la massa muscolare, allenamenti cardiovascolari e dopo che avrai aumentato la tua resistenza comincia dei circuiti a corpo libero! (leggi anche se “vogliamo dimagrire è indispensabile fare un po’ di pesi…”) 

4 – Cerca di non cominciare troppo tardi, i risultati li vedrai dopo un lavoro costante e senza fretta!

5 – Ricordatevi che non é indispensabile allenarsi tutti i giorni (oltretutto senza dare così il giusto tempo al muscolo per recuperare) se poi dopo 2 mesi smettiamo drasticamente, concedendoci altrettanto tempo per riposarci … Meglio allenarsi 3 volte a settimana per circa un’oretta/un’oretta e mezza ogni volta COSTANTEMENTE!

IMG_1823

6- Bisogna capire bene qual è la problematica o la caratteristica che più ci cruccia! Ritenzione? Pancetta? Da lì partiamo per trovare la giusta soluzione!

7- Basta pensare che un cioccolatino qua, un avanzo di uovo di Pasqua ancora in dispensa mentre si sorseggia caffè, non possono fare confusione dentro di noi… lo fa eccome: non sgarriamo tutti i giorni un po’… se dobbiamo concederci uno sgarro, facciamolo un giorno/2 al massimo e basta! Non facciamo piccoli sgarri ogni giorno!!!!!

8- Se sono la circolazione, la ritenzione o la cellulite quelle piaghe che ci rendono perplesse (e anche un po’ isteriche!), il sale va ridotto e di conseguenza anche quegli alimenti che ne hanno in abbondanza, i piani di allenamento devono essere adeguati, e soprattutto facciamoci preparare dal farmacista di fiducia delle gocce drenanti e depurative ad esempio a base di cardo mariano, carciofo, tarassaco, fumaria. E a colazione, diamo spazio a frullati di frutta fresca e di stagione!

9- Il nutrizionista preparerà diete (mai drastiche!) in stretta associazione con il personal trainer. I risultati arrivano se collaboriamo senza stress e con ottimismo! 🙂

10- Ultima cosa: non dite che non avete tempo per allenarsi e pretendete diete strong, diffidate dalle promesse di diete miracolose (non smetterò mai di dirlo!): con dimagrimenti rapidi si rischia la perdita di massa magra e di conseguenza l’abbassamento inevitabile del metabolismo basale (vedi punto 3!).

Sheila/Claudia

IMG_1354

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *