COSA CAUSA LA CELLULITE?

cellulite-Sono molte le cause che possono dare origine alla cellulite, in alcuni casi si sviluppa in un territorio costituzionalemnte predisposto da caratteristiche anatomiche, endocrine e metaboliche, che possono essere anche geneticamente determinate, in altri casi incide molto lo stile di vita, la sedentarietà,la cattiva alimentazione; cerchiamo di approfondire…

1- fattori primari : razza, familiaità;

2- fattori secondari : patoloogie particolari, assunzione di farmaci;

3- fattori aggravanti : cattiva alimentazione, sedentarità, abbigliamento.

RAZZA

La razza bianca è la più predisposta, soprattutto il Nord per motivazioni che spesso vanno cercate nell’ alimentazione ricca di grassi.

FAMILIARITA’

Per la presenza di malattie endocrine-metaboliche ereditarie ma anche per errori nutrizionali comuni.

SQUILIBRI ORMONALI

Esiste una relazione tra la comparsa o il peggioramento della cellulite e alcuni squilibri ormonali, intesi non come vere patologie, ma come la ridotta funzione di alcune ghiandole come ad esempio la tiroide, il pancreas endocrino, con l’ aumnetata produzione di insulina stimolata da un eccesso di zuccheri, l’ assunzione di estroprogestinici terapeutica, contraccettiva o per via alimentare (involontaria negli alimenti di provenienza animale) provoca delle alterazioni caratterizzate da un aumento del grasso corporeo, ritenzione dei liquidi, aumento della permeabilità dei capillari e dei radicali liberi.(riassumiamo questo capitolo che sarebbe , altrimenti molto molto più vasto e lungo).

ASSUNZIONE DI ESTROPROGESTINICI

La pillola anticoncezionale normale da ormoni estrogeni e progesterone, a quest’ultimo è imputabile la maggior ritenzione di sodio e acqua.

DISORDINI ALIMENTARI

Come accennato, prima è difficile riassumere dei concetti talmente vasti, iniziamo dicendo che disordini più frequenti sono quelli caratterizzati da zuccheri semplici e grassi e da riduzione di fibra, frutta e verdura. Più il grasso aumenta, si deposita, più si allontana dalla circolazione meno ossigeno arrriva alle cellule adipose, nelle regioni interessate dalla cellulite la coesistenza dei problemi del microcircolo venoso e linfatico scatena i presupposti per la comparsa della cellulite.Attenzione anche alle diete iperproteiche, ipoproteiche o ipocaloriche eccessive e protratte potrebbero portare problemi seri per il tono muscolare e squilibri ormonali che peggiorano la cellulite…affidatevi sempre a persone esperte!

ALTERAZIONE DELL’ APPARATO DIGERENTE : STIPSI

La stipsi provoca un ristagno delle feci nell’ ampolla rettale con conseguente dilatazione del sigma e sensazione di disagio e gonfiore.

ERRORI IDELLA POSTURA

Se la postura, il modo di camminare o di stare in piedi  non è corretto, si possono creare delle anomalie nella distribuzione del carico del peso corporeo, in grado di ripercuotersi nel tessuto sottocutaneo, deformando le fasce connettivali di sostegno, in particolare in quelle zone del corpo su cui maggiormente incide il carico (anche, ginocchia e arti inferiori).

ABBIGLIAMENTO

Evitate l’ uso di indumenti eccessivamente stretti, o l’ utilizzo di calzature non idonee, come l’ abitudine di stare molte ore seduti con le gambe accavallate, producono compressioni che possono rallentare il deflusso venoso e creare i presupposti per la cellulite.

IL TABAGISMO

Il fumo di sigarette, produce, alla lunga, rigidità delle pareti delle arterie, con riduzione dell’ arrivo di ossigeno in periferia, relativa ipossia dei tessuti e riduzione della lipolisi (scissione dei grassi) inoltre favorisce la produzione dei radicali liberi in grado di provocare un danno alla parete dei piccoli vasi e alla membrana degli adipociti, che, in tal modo diviene insensibile agli stimoli lipolitici!

L’UMORE

Le alterazione dell’ umore, in particolare la sua riduzione, oppure situazioni di stress particolari, provocano errori alimentari, soprattutto eccesso di zuccheri semplici, e di stile di vita per questo facilitano la comparsa della cellulite. Non rimanete mai a corto di serotonina  e melatonina, 2 sostanze che inducono il buon umore e riducono lo stress!

STILE DI VITA

E’ inutile ricordare che è indispensabile mantenere un buon stile di vita che dovrebbe prevedere un giusto equilibrio tra l’ alimentazione. l’ attività fisica, lo sforzo lavorativo sia fisico che mentale, nonchè un adeguato riposo, cercando di limitare le cause di stress che, agendo sull’ umore, possono indurre ad abusi alimentari o farmacologici (sintomi da stress).

Se tutto ciò non è facilmente realizzabile nel quotidiano, non è detto che non si possa provare a modificare il proprio stile di vita partendo da piccoli accorgimenti che, con il tempo, verrebbero recepiti come sane abitudini.

 

Sheila

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *