O mangi ‘sta minestra o salti dalla finestra!

La mia fonte preferita di ricette è l’inserto di Repubblica. Più di un mese fa erano pubblicate tre ricette di minestre particolari. Visto che l’inverno è agli sgoccioli (anche se è stato un inverno atipico, tiepido e quasi primaverile!) e forse sta finendo anche la fantasia tra i fornelli, soprattutto la sera, vi scrivo qui qualche suggerimento.

mafalda

La ricetta che più mi è piaciuta (sono una fan del basmati!) è questa:

MINESTRA DI ZUCCHINE, PISELLI E RISO BASMATI

Ingredienti per 4 persone: 2 zucchine, 200 gr di piselli, 1 porro, 100 gr di spinaci, 1 patata, basilico, timo, 120 gr di riso basmati, semi di sesamo neri tostati, olio evo, sale. (Per chi vuole stare attento al peso, toglierei la patata)

Laviamo i piselli e tagliamo la zucchina e la patata a dadini, il porro a rondelle e lasciamo gli spinaci interi. Facciamo appassire il porro in una casseruola con 3 cucchiai di olio evo (per chi è a dieta non utilizzare olio ma acqua e aggiungere alla fine olio a crudo). Uniamo le verdure, mescoliamo e facciamo cuocere per qualche minuto. Versiamo poi un litro di acqua calda (o brodo vegetale) e finiamo la cottura delle verdure. Aggiungiamo sale (poco) e erbe. Lessiamo il riso (laviamolo sempre prima della cottura), scoliamolo, aggiungiamo i semi di sesamo e lo serviamo con la minestra.

Proseguo con le altre:

MINESTRA DI PATATE E ZUCCA CON DITALINI

Ingredienti per 4 persone: 2 patate, 350 gr di zucca pulita (se non troviamo la zucca? io direi anche le zucchine vanno bene), 1 cipolla, 1 costa di sedano, 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro, 1 peperoncino, 2 foglie di salvia, 1 rametto di maggiorana, olio evo, sale, pepe.

Tagliamo le patate e la zucca a tocchetti. Tritiamo sedano e cipolla e facciamo rosolare in una casseruola con 3 cucchiai d’olio, il concentrato e il peperoncino. Aggiungiamo le patate e la zucca, mescoliamo e facciamo insaporire per qualche minuto. Uniamo la passata di pomodoro e le erbe aromatiche e copriamo tutto con un litro d’acqua (un po’ salata) o brodo vegetale (meglio!). Copriamo la casseruola, abbassiamo la fiamma e proseguiamo la cottura per 30 minuti circa. Lessiamo i ditalini, scoliamo al dente e mettiamo nella minestra.

MINESTRA DI FAGIOLI MISTI E LINGUINE SPEZZATE

Ingredienti per 4 persone: 400 gr di fagioli secchi misti, 2 spicchi di aglio, 2 rametti di rosmarino, 1 bicchiere di passata di pomodoro, 1 costa di sedano, 1 peperoncino, 120 gr di linguine spezzate, olio evo, sale e pepe.

mettiamo i fagioli in ammollo per una notte. Poi, facciamo rosolare uno spicchio d’aglio schiacciato con 3 cucchiai d’olio e il sedano. Uniamo i fagioli e il rosmarino, copriamo d’acqua tiepida salata, facciamo bollire e cuociamo per un’ora con il coperchio. Intanto, facciamo imbiondire l’aglio rimanente con 2 cucchiai d’olio e peperoncino. Uniamo la passata, aggiustiamo di sale e facciamo cuocere per 5 minuti. Poco prima della fine della cottura dei fagioli, versiamo il sugo di pomodoro. Amalgamiamo bene prima di unire le linguine lessate al dente. Aggiustiamo con pepe e olio.

Claudia

Un pensiero su “O mangi ‘sta minestra o salti dalla finestra!

  1. Hello my family member! I want to say that this article is amazing, great written and come with almost all significant infos. Id like to peer extra posts like this . ceadbkceebcebaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *