Minestra di riso e patate

E’ sabato, il freddo si fa sentire e la pigrizia prende il sopravvento.

patatelle

Non mi sono mossa di casa e quindi niente spesa oggi. E non solo, ho mal di gola e necessità di prendere qualcosa di caldo. La minestra di riso e patate richiede un breve tempo di preparazione ed è la cosa più semplice e immediata che si possa fare per tutta la famiglia. Nel libro che tengo sempre in cucina (tanto da essere unto, spiegazzato e pieno di ditate) questa pietanza viene considerata “una calda minestra, profumata di casa, per una serata riposante”. Sì, è quello che fa per noi! La ricetta originale (per 4 persone) è questa.

Ingredienti: 250 gr di riso, 2 patate, 2.5 l di brodo di carne, un ciuffo di prezzemolo, burro, grana grattugiato, sale. 

“Sbucciate le patate e tagliatele a cubetti. In una capace pentola portate il brodo sul fuoco e, poco prima che prenda il bollore, tuffatevi i cubetti e lasciateli cuocere per 5 minuti. Aggiungere il riso e lasciatelo cuocere per circa 20 minuti. Togliete dal fuoco e unite il prezzemolo finemente tritato, una noce di burro, un pizzico di sale e qualche cucchiaio di grana. Incoperchiate e lasciate riposare la minestra per qualche istante prima di servire”

Il verbo “incoperchiare” credo sia del tutto errato ma ho copiato di sana pianta e non mi assumo la “responsabilità grammaticaticale”!!! La fonte, ossia il libro che, come dicevo prima, ho consultato è “Non ho voglia di cucinare! Ricette facili per pigri cronici”, per questo fa spesso al caso mio.

Stasera ho reso il piatto più light. Non avendo, tra l’altro, il brodo di carne, ho utilizzato il dado che avevo surgelato (vedi ricetta del dado fatto in casa), il riso è quello integrale (quindi tempi di cottura diversi) e non ho usato il burro (ma ho messo più grana).

minestrarisopatate

A Frida ho aggiunto il formaggino!

Buon weekend a tutti…che senza dubbio sarete “culinariamente” più attivi di me!

Claudia

fridarisopatate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *