La tisana… ti sana!!!!

unnamedQuesta è una foto che ho scattato la scorsa domenica ad un mercatino. Vedere tutte quelle tisane insieme mi ha fatto pensare all’inverno e a quanto mi piace quando me ne preparo una davanti a un bel filmetto e una coperta appoggiata sopra. Consiglio a molti di utilizzare la preparazione di un bell’infuso serale prima che potrebbero farsi avanti morsi della fame da noia e da relax. Prima che venga fame, una bella tisana può solo che far bene, toglie l’appetito che sta per affacciarsi e dona benessere… Non mi metto a spiegare tutte le erbe. Se aprite bene l’immagine, per ogni pianta vengono riportate le proprietà. Ne cito qualcuna.

BIANCOSPINO: è utilizzato come regolatore pressorio, ha capacità cardiotonica e antiaritmica. Come principi attivi troviamo: flavonoidi, procianidine, epicatechina. E’ stato osservato che ha proprietà sedative ma soprattutto alimenta l’attività di contrazione del muscolo cardiaco rallentando la trasmissione dell’impulso nervoso. Parliamo sempre di estratto quindi, è logico, che una tisana non può conferire questo potere curativo in maniera fortissima. Però nel caso del biancospino, ad esempio, in associazione con valeriana, passiflora, camomilla e melissa le proprietà vengono amplificate e i risultati sono più soddisfacenti! Se siete un po’ nervosetti e somatizzate tanto, il biancospino è proprio per voi!!!

La tisana al FINOCCHIO ha proprietà digestiva, depurativa e sgonfiante. La consiglio spessissimo il giorno dopo di un’abbuffata!!! Ha capacità antiossidante e antinfiammatoria. In allattamento viene proposta associata ad altre erbe. Contro il meteorismo e i gonfiori dati quando si mangia troppo velocemnte, fatevi preparare dall’erborista di fiducia un mix di finocchio, coriandolo, cumino, anice e menta. Visto che ci sono, ve lo dico: mangiate sempre lentamente…. lo stimolo della sazietà arriva prima della fine del pasto, digerite meglio e vi gustate il tutto!!!! Fate 5 respiri profondi prima di iniziare e appoggiate spesso la forchetta al tavolo!

L’ORTICA è piena di ferro e acido folico, quindi è consigliata ad anemici e donne in gravidanza (ma anche dopo il parto -favorendo l’allattamento- perchè stimola la ghiandola mammaria). E’ ricca anche di calcio, potassio, fosforo, ferro, magnesio. Anch’essa è eccezionale per eliminare tossine e purificare l’organismo.

PASSIFLORA: è calmante e utile a chi soffre di insonnia, in menopausa e per chi ha problemi di extrasistole e tachicardia (riscontrato anche potere contro le malattie cardiovascolari). E’ una “mano santa” (come direbbe nonna!) contro tantissimi disturbi come i dolori mestruali, le infiammazioni bronchiali (per questo anche il timo!) e l’intestino irritabile.

TARASSACO: viene utilizzato per favorire la digestione, infatti ha proprietà depurative e di drenaggio. Spesso la consiglio contro la stitichezza e dopo un pasto un po’ troppo ricco. Lo stesso problema può essere “risolto” con una tisana a base di timo.

Come accennato, un buon erborista le sa tutte e sa come aiutarci preparando un “sacchettino” proprio per noi/voi. E così, tisana, TV, divano, pigiamone e la serata invernale è servita!!!

Claudia

Un pensiero su “La tisana… ti sana!!!!

  1. I wish for to pursue a major in creative script, and ultimately develop into a fiction novelist, other than my question is, as well instruction english (which I NEVER picture myself doing), what is there meant for someone with a creative symbols level to do earlier than they have printed some books. My mom says a degree in creative inscription is like signing up to work on Starbuck’s until i get in print, is this the case?.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *